Fauci aperte e respiri mancati

Non avevo mai fatto caso al fatto che sfogaresoffocare potessero avere la stessa etimologia: fauces, le fauci.

Sfogare e soffocare sono le azioni di chi ha divorato troppo la vita, di chi ha spalancato la sua bocca per rabbia e ha ingoiato il peggio del mondo, di chi ha succhiato ogni attimo di esistenza ed è rimasto senza respiro.
Sfogare e soffocare sono nella sofferenza di chi ha vissuto in modo eccessivo, sovrabbondante, sregolato anche un solo momento.

C’è un istante preciso in cui la morte bussa alla porta di chi sfoga e soffoca, un istante in cui l’aria non passa più attraverso bronchi e alveoli, si interrompe il circolo e si frantuma in atomi inerti di idrogeno e ossigeno; può avvenire espirando tutto il male ma anche inspirando tutto il bene.

Ora, quell’attimo può sembrare impercettibile ma lunghissimo, esaltante e delirante.
I muscoli tesi dallo sforzo e ubriachi di vita si rilasciano, il cervello recupera il primordiale istinto di sopravvivenza e pone se stesso davanti ad una scelta: vivere ancora o morire.
Non ci sono mezze misure, la fatica non è trovare la virtù che stava nel giusto mezzo, la fatica è ogni volta scegliere tra vivere o morire.
La fatica è non spaventarsi di fronte all’eccesso di vita e scegliere consapevolmente il momento in cui morire davvero.

Solo sperimentare l’abbandono totale può rivelare quanto fottutamente importante sia quell’attimo e quella scelta e quanta solitudine ci sia nel dover trovare in un millesimo di secondo qualche buona ragione per decidere in un senso o nell’altro.
La ragione è il mito di chi non vive mai abbastanza, l’abbandono e l’affidamento sono la dannazione di chi non si accontenta mai di aver vissuto abbastanza.
Sfogare e soffocare rispondono solo alla capacità di saper perdere il respiro e di non avere paura di soffrire, di morire.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in virginia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...