Andava bene anche così

Era quando lui abbassava la voce, chiudeva la bocca un po’ e fissava gli occhi, quando le corde vocali vibravano di più e lei sentiva un leggerissima raucedine sfiorargli le parole, poi lui reclinava la testa e alzava un po’ gli zigomi, per dirle qualcosa di pungente o furbetto…era allora che lei l’amava di più.

E in quel telefono ogni tanto ci riprovava, molto tempo dopo lo faceva di nuovo. E lei di nuovo immaginava gli occhiali che scendevano un po’ e la luce che incontrava qualche capello bianco su un lato della testa.

Quando la voce si abbassava e la raucedine gli sporcava un po’ il tono, lei sentiva una vibrazione grave attraversarle l’orecchio e indicarle che avevano inteso, che entrambi avevano capito. Sentiva che quella potenza di potenza che avevano creato insieme si stava attuando un’altra volta, che in fondo bastava poco per legarsi.

Andava bene anche così, bastava che le loro voci si toccassero in quel punto basso e che vibrassero allo stesso momento sulle loro pelli.Anche se il resto era sbagliato. Cosa poteva unirli di più se non il sapere che insieme quelle note non si sarebbero mai separate?

Il resto faceva schifo agli occhi del mondo, e forse anche ai loro. E valeva poco, per poco. Ma quella potenza li aumentava ad ogni istante e li incendiava ad ogni sguardo, e non esistevano più il bene e il male, il giusto e lo sbagliato, l’essere amanti o innamorati. Veniva fuori solo che loro c’erano e che quel petrolio che si erano gettati addosso con uno sguardo una sera di marzo potevano eliminarlo solo dandogli, dandosi fuoco di nuovo. Non si lavava via.

Non si lava via, perché non è sporco, è purissimo e indecente, irreale ingiusto ed immorale, ma bellissimo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...