Il groviglio dell'”agibilità” politica di Berlusconi e le sorti del governo

Add your thoughts here… (optional)

Democratici a Progetto

La condanna di Berlusconi e la (possibile) crisi di governo, ancora una volta appeso alle sorti di un singolo. Cerchiamo di capire i punti essenziali di questo dibattito dando qualche coordinata, in attesa del fatidico 9 settembre.

Per DaP – Democratici a Progetto Stefano Zirulia ricercatore in materie giuridiche all’Università degli Studi di Milano.

berlusconicondanna

Gli interrogativi circa la sorte politica di Silvio Berlusconi a seguito della recente condanna per frode fiscale sono al centro dell’agone politico, e giuridico, di fine estate. Gli avvocati del Cavaliere sono infatti alla ricerca di un salvacondotto legale che garantisca la sua “agibilità politica”: concetto giuridicamente inesistente, frutto di un neologismo coniato dall’entourage del leader del Pdl, con il quale vengono in questi giorni indicati gli obiettivi di impedirne la decadenza da senatore ed al contempogarantirne la candidabilità alle future elezioni. Gli scenari possibili, al momento, sono assai numerosi, e nelle ultime ventiquattro ore il quadro risulta ulteriormente complicato dalle notizie…

View original post 704 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...